Miti sotto la lente di ingrandimento: con la carta di credito acquisto sempre a credito.

Miti e storie

02. Marzo 2022

Attorno alle carte di credito circolano molti miti da sfatare. Andiamo a fondo della questione e facciamo un po’ di ordine.

Mito: con la carta di credito acquisto sempre a credito.

Sì e no.

L’emissione di carte di credito è soggetta alla crediti a privati per un importo compreso tra CHF 500.– e CHF 80 000.– con una durata di oltre 3 mesi sono considerati crediti al consumo. Chi paga mensilmente la fattura della sua carta di credito senza interessi, quindi, non genera alcun credito.

Si parla di credito ai sensi della LCC solo se l’utente della carta non paga o paga solo parzialmente la fattura alla fine del mese e sceglie invece un’opzione di pagamento rateale su più mesi. L’opzione di pagamento rateale presuppone che sia stato concluso un accordo di pagamento rateale con l’emittente della carta. Anche se l’opzione di pagamento rateale è utilizzata solo da pochi utenti della carta, dà a molti la sicurezza di avere flessibilità finanziaria in caso di obblighi o spese impreviste. Se si opta per l’opzione di pagamento rateale, solitamente si versano anche gli interessi, il cui importo (massimo) viene stabilito dalla LCC.

Tag

Condividi